gentedimontagna - dresscodebiz - womanforlike

L’Emilia Romagna oggi era ben rappresentata in Friuli Venezia Giulia, all’inaugurazione – avvenuta stamani – dell’ampliamento della Lean Experience Factory (Lef), la fabbrica modello voluta nel 2011 da Confindustria Alto Adriatico, McKinsey e altre aziende nel polo industriale di Ponterosso a San Vito al Tagliamento. La fabbrica modello è stata presentata come il più grande centro al mondo di formazione sull’innovazione applicata all’industria e ai processi gestionali.

Fra i presenti al taglio del nastro: l’emiliano Patrizio Bianchi (nella foto sopra) , originario di Copparo (Ferrara) e Fabio Storchi (nella foto sotto), presidente di Unindustria Reggio Emilia. L‘Emilia Romagna conta 4,5 milioni di abitanti, contro l’1,2 milioni della popolazione friulana. Storchi a Ti Lancio ha confermato: ‘Il ruolo che deve essere di integrazione con le Confindustrie del Friuli Venezia Giulia, in una ottica di vera rappresentanza, soprattutto delle piccole e medie imprese’.

Il ministro Bianchi ha annunciato, ai margini dell’evento, che il Governo farà di tutto perché: ‘Da settembre, le lezioni, a scuola, potranno e dovranno essere in presenza e non in modalità di didattica a distanza’.

Nella foto copertina: Massimiliano Fedriga, governatore del Fvg, Michelangelo Agrusti a capo Confindustria Alto Adriatico e Patrizio Bianchi, ministro all’Istruzione